La scelta dei colori ha un ruolo nell'efficienza energetica?
I materiali e le finiture delle superfici esterne possono influenzare le prestazioni dell'edificio in funzione della loro capacità di assorbire o riflettere l'energia termica. In particolare, scelte adeguate possono migliorare  il livello di protezione dal surriscaldamento estivo come nel caso delle coperture riflettenti o a verde, ma anche il grado di qualità e durabilità del sistema come nel caso dei cappotti.
Inoltre, indagando l'energia emessa con l'ausilio di una termocamera, possiamo capire le discontinuità costruttive e la qualità dell'isolamento.
Il colore quindi, come espressione energetica, è il filo conduttore degli interventi del seminario che si terrà il 23 settembre, a Udine, col seguente programma:

  • Introduzione (a cura di APE)
  • Bianco: i trattamenti sulle coperture per contrastare il surriscaldamento (a cura di Tecnexum)
  • Verde: giardini pensili, tetti e facciate verdi (a cura di Harpo - divisione Seic verdepensile)
  • Colori intensi: limiti applicativi nella finitura dei sistemi a cappotto (a cura di Caparol)
  • Infrarossi: indagini termografiche per la diagnosi energetica degli edifici esistenti (a cura di Scantec)

Scheda del corso
Le iscrizioni al corso sono chiuse. Gli interessati a partecipare al corso in una edizione futura sono invitati a mandare una email a formazione@ape.fvg.it