Gli Esperti in Gestione dell’Energia (EGE) sono figure chiave nelle valutazioni energetiche sia nel settore civile che in quello industriale.
In particolare nell’ambito industriale, con il D.Lgs. 102 del 2014 è stato introdotto l’obbligo di effettuare una diagnosi energetica quadriennale avvalendosi di specifiche figure accreditate, tra le quali vi sono gli EGE.

L’Agenzia per l’Energia del Friuli Venezia Giulia è un organismo di valutazione riconosciuto da ICMQ S.p.A di Milano e rilascia la certificazione delle competenze degli EGE in conformità alla norma UNI CEI 11339.
E’ possibile chiedere la certificazione delle competenze in entrambi i settori, civile ed industriale.

I professionisti che supereranno l’esame saranno accreditati localmente negli elenchi dell’Agenzia e a livello nazionale negli elenchi di Accredia.

Calendario esami di certificazione delle competenze

titolo data sede scadenza invio documentazione
Esame scritto EGE 1° e 2° prova 18 aprile 2016 APE FVG
via Santa Lucia 19 Gemona del Friuli
Esame orale EGE 18 aprile 2016 APE FVG
via Santa Lucia 19 Gemona del Friuli
Esame scritto EGE 1° e 2° prova 11 maggio 2017 APE FVG
via Santa Lucia 19 Gemona del Friuli
14 aprile 2017

Esame di certificazione delle competenze

L’esame è costituito dalle seguenti prove:

  • Prova scritta a risposta multipla:
    la prova è composta da un test di 20 domande a risposta multipla di carattere generale e da un test di 10 domande a risposta multipla di carattere specifico per l’ambito di  competenza richiesto, civile o industriale. Nel caso in cui il candidato richieda la certificazione in entrambi i settori, dovrà compilare due test specifici, uno per ciascun settore.
  • Prova scritta di analisi di casi professionali (caso studio):
    la prova è composta da un caso di studio relativo ad una problematica specifica della specializzazione richiesta (civile e/o industriale).
  • Prova orale individuale:
    la prova orale è costituita da 5 domande aperte sugli argomenti elencati al punto 5 della norma UNI CEI 11339, sia di carattere generale che di carattere specifico per l’ambito di competenza richiesto (civile o industriale).

Per l’iscrizione all’esame è necessario compliare il modulo d’iscrizione – PS MOD 01 EGE, allegando la documentazione comprovante l’esperienza pregressa.
La domanda di iscrizione all’esame va inviata via posta ordinaria
e anticipata via e-mail a formazione@ape.fvg.it
oppure
può essere firmata digitalmente ed inviata a mezzo e-mail a formazione@ape.fvg.it o PEC a postacertificata@pec.ape.fvg.it.
Raccomandiamo la lettura delle Condizioni Generali di Contratto e il Regolamento Tecnico:
Condizioni Generali di Contratto – PS DOC 01
Regolamento Tecnico – PS DOC 02


Settori di accreditamento


EGE Settore Civile
competenze finalizzate prevalentemente a soddisfare l’esigenza di confort individuale nei settori civile, terziario e della Pubblica Amministrazione:

  • nella diagnostica energetica (EN 16247-2 edifici civili);
  • nella gestione e controllo dei sistemi energetici relativamente agli insediamenti urbanistici omogenei (sia civili che industriali) in grado di generare, gestire o controllare una richiesta di energia;
  • nella gestione delle organizzazioni dove i consumi energetici dipendono da condizioni climatiche locali, caratteristiche dell’involucro edilizio; condizioni ambientali interne di progetto; caratteristiche ed impostazioni dei sistemi tecnici dell’edificio; attività e processi svolti all’interno dell’edificio; comportamento degli occupanti e gestione operativa;
  • nella gestione energetica di apparecchiature ed impiantistica, anche complesse, che possono essere utilizzate normalmente anche in strutture civili;
  • nella gestione energetica di flotte aziendali o trasporti (cosi come definiti nella EN 16247-4) quando ricadono nel campo di applicazione di cui al punto 2 e/o 3.


EGE Settore Industriale
competenze finalizzate prevalentemente a soddisfare le esigenze di processo nei settori industriali e produttivi:

  • nella diagnostica energetica (16247-3 e 4 processi e trasporti);
  • nella gestione e controllo dei sistemi energetici relativamente ad organizzazioni, aziende, insiemi tecnologici, organismi con finalità di produzione di beni e/o servizi in grado di generare, gestire o controllare una richiesta di energia;
  • nella gestione delle organizzazioni dove i consumi energetici dipendono principalmente, anche se non esclusivamente:
    – dall’utilizzo diretto ed indiretto da parte di processi produttivi;
    – dalle infrastrutture e reti di stabilimento ivi compresi gli impianti di produzione di energia;
    – da altri processi produttivi, inseriti anche all’interno di strutture civili purché prevalenti, per dimensione e caratteristiche gestionali;
    – dalla gestione di mezzi di trasporto e flotte (norma EN 16247-4).